... Collezionisti  •  Arte: notizie e novità  •  Featured

Arte su commissione: le collaborazioni degli artisti di Singulart

Se la scelta di un’opera d’arte è spesso personale, legata ai nostri ricordi e ai nostri gusti, l’opera è anche un vettore di messaggi: sociali, politici, estetici. Per questo motivo le aziende ricorrono sempre più spesso a commissioni artistiche. Iniziando una collaborazione con un artista contemporaneo, l’azienda associa al proprio marchio un’immagine diversa (spesso rinfrescante) e garantisce l’unicità di un prodotto o di una collezione. La commissione artistica permette anche ad un’azienda di affermare la propria identità, la scelta dell’artista o dell’opera permette infatti di trasmettere un messaggio subliminale, attraverso l’arte, su un marchio. Un’opera d’arte è in grado di raccontare una storia, trasmettere valori, riassumere una personalità, insomma, dire tutto ciò che non sembra essere dicibile tramite il linguaggio.

In questo articolo scopriremo insieme come l’arte può diventare immagine di un marchio grazie alle collaborazioni di alcuni artisti di Singulart.

1) La commissione artistica per l’industria alberghiera

Gli hotel sono luoghi dove l’arte è di casa: dalle facciate agli arredamenti degli interni, le opere d’arte sono ovunque.

Ania Hobson per l’Hotel ZENA di Wahshington

L’Hotel ZENA

L’artista emergente Ania Hobson è stata scelta su Singulart dallo studio di interior design Dawson & Associates per essere tra le artiste alle quali commissionare ritratti femministi per il nuovo Hotel ZENA. Grazie a questa commissione, l’hotel si è subito posizionato agli occhi dei suoi visitatori come un luogo di alta cultura dedicato principalmente alle donne e ai loro eventi.

Ania ha scelto di rappresentare la famosa attivista femminista saudita Wajeha Al Huwaider durante la “Conferenza Internazionale sui Diritti delle Donne”. Per avere maggiori informazioni su questa splendida commissione, ecco il nostro articolo dedicato.

Wise Two per l’Hotel Accord di Nairobi, Kenya

L’artista di strada keniota Wise Two è particolarmente famoso per i suoi giganteschi affreschi che simboleggiano la fusione delle antiche culture africane con la nostra società contemporanea. Quale idea migliore per un hotel che chiedere a Wise Two di affrescare la facciata della struttura a Nairobi?

L’affresco di Wise Two sull’Ibis Hotel di Nairobi, Kenya

Per saperne di più sul nostro talentuoso artista basta leggere la sua intervista.

2) Edizioni limitate: dagli articoli di lusso a quelli da collezione

I marchi del lusso amano mettere in evidenza il loro inimitabile “know-how” e la rarità dei loro prodotti. Proporre una commissione artistica per creare un’edizione limitata dei propri prodotti iconici è quindi una grande opportunità per essere associati al mondo dell’arte.

Nasty per Azzaro

L’artista francese Nasty ha personalizzato a mano 100 bottiglie di profumo per trasformarle in opere d’arte uniche! Nascoste nella loro custodia e sparse tra le classiche bottiglie, le opere d’arte profumate sono state rivelate ai felici proprietari solo dopo l’acquisto del profumo. L’arte, in fondo, non è anche un gioco?

David Paul Kay per Montblanc

L’artista autodidatta newyorkese David Paul Kay, noto per le sue opere in bianco e nero, è stato assunto dal marchio tedesco di penne di lusso Montblanc per una collaborazione. L’artista, come il marchio, è noto per la precisione e l’artigianalità della sua linea, un’accoppiata perfetta.

3) L’arte nel prêt-à-porter

Artisti e designer si incontrano, dialogano e si ispirano a vicenda. Oggi i legami sono ancora più forti e il prêt-à-porter è in sintonia con l’arte. La nostra giovane artista canadese Laura Gulshani potrebbe essere la musa ispiratrice di questo nuovo genere!

Laura Gulshani per Escada

Dai bozzetti delle passerelle, ai ritratti di icone della moda, alle illustrazioni di nuovi prodotti di tendenza, Laura Gulshani si è fatta un nome nel mondo della moda. Il marchio Escada ha chiesto all’artista di creare i nuovi disegni per la sua collezione prêt-à-porter primaverile. Un vero e proprio mix di stili creativi per una collezione fresca e floreale a immagine dell’artista.

4) Ordini su misura per le aziende

Diverse grandi aziende hanno fatto il passo di portare opere d’arte nei loro uffici, alcune hanno persino creato le proprie Fondazioni. L’arte è la bandiera dei loro valori, ma le opere d’arte giocano anche un ruolo importante sul benessere quotidiano dei propri dipendenti.

Marco Barberio per SEDUS

La società SEDUS lavora per il benessere della propria azienda utilizzando un “codice colore”: ogni area dell’uffcio avrà tonalità diverse che ricreano atmosfere differenti. Durante la mostra “Worspace” a Parigi, l’azienda ha commissionato al nostro pittore italiano Marco Barbeiro un’opera per l’area “Urban Living”. L’artista ha dovuto utilizzare i colori pensati per la zona: mattone, arancione e marrone…et voilà: il lavoro finale è stato un successo!

Michel Mirabal per Havana Air

Per concludere il nostro articolo sugli artisti e sul mondo degli affari, voliamo a Cuba con il nostro famosissimo artista cubano Michel Mirabal. Collezionato da Barack Obama a Katy Perry, l’artista è noto per essere riuscito a rappresentare l’essenza dell’anima cubana. La compagnia di bandiera Havana Air ha naturalmente fatto appello al suo talento per una straordinaria collaborazione artistica: trasformare un aereo in un’opera d’arte!

Vuoi far collaborare il tuo marchio o la tua azienda con un artista contemporaneo?

Contatta il nostro Team : contact@singulart.com.